81 anni di Baltimora, Edward St. John è il proprietario della St. John Properties, l’azienda protagonista di una delle più belle storie del Natale 2019.

Infatti, il caso della St. John Properties ha fatto il giro del web su tantissimi siti mondiali, balzando agli occhi di tutti i lettori.

Eppure è successo e non si riesce a parlare d’altro. Ma cosa ha fatto questo gagliardo imprenditore di Baltimora? Scopriamolo in questa guida.

St. John Properties accrediterà un bonus di $ 10 milioni a tutti 198 dipendenti

Pochi giorni fa Edward St. John ha deciso di premiare i dipendenti della propria azienda con un bonus da dieci milioni di dollari in occasione della festa di Natale.

La notizia del caso della St. John Properties ha suscitato immediatamente l’interesse di tutti e ha fatto il giro del web in poche ore.

Un gesto davvero generoso e inaspettato quello dell’imprenditore Edward St. John che ha voluto riconoscere ai 198 dipendenti un bonus di $ 10 milioni.

L’azienda St. John Properties, una delle più grandi società immobiliari private nella regione del Midwest degli Stati Uniti, ha giustificato questo gesto così generoso sottolineando di voler celebrare il raggiungimento del suo obiettivo aziendale: aver sviluppato 1.858.060,8 milioni di piedi quadrati di uffici, raggiungere un valore di oltre 2 miliardi di dollari e contare su oltre 2.000 clienti.

L’annuncio a sorpresa è stato dato dallo stesso fondatore e Presidente dell’azienda di famiglia in occasione della celebrazione annuale delle festività natalizie, tenutasi a Baltimora il 7 dicembre 2019.

A tutti i 198 dipendenti aziendali della St. John Properties verrà accreditato un bonus di importo proporzionale al numero di anni di servizio”, ha sottolineato lo stesso imprenditore.

Solo cinque dipendenti dell’azienda erano a conoscenza del bonus prima dell’annuncio a sorpresa.

Per celebrare il raggiungimento del nostro obiettivo, volevamo premiare i nostri dipendenti in grande stile“, ha dichiarato Edward St. John.

Sono grato per il duro lavoro e dedizione che ogni giorno i nostri dipendenti dimostrano. Non riuscivo a pensare a un modo migliore”.

Questo bonus verrà erogato in aggiunta al bonus annuale di fine anno dell’azienda, nonché ad altri vantaggi, tra cui la condivisione degli utili e le ferie pagate.

Inoltre, la società offre ai suoi dipendenti la possibilità di frequentare una palestra, utilizzare i veicoli di proprietà dell’azienda, beneficiare di diverse consulenze e prestazioni professionali, incluse le sedute di fisioterapia e l’accesso a un consulente finanziario.

La mia filosofia è sempre stata quella di circondarmi di collaboratori e dipendenti assolutamente affidabili e in gamba ed è quello che sono riuscito a raggiungere. Ogni professionista della St. John Properties si impegna ogni giorno con dovizia per raggiungere ottime performances”, ha aggiunto St. John.

Dalla fondazione della St. John Properties, circa 50 anni fa, Edward St. John ha trasformato una società costituita da due dipendenti in una delle società immobiliari più grandi e di maggior successo della regione del Midwest degli Stati Uniti.

La società con sede nel Maryland ha superato con successo una recessione economica ed è presente in ben otto stati, mentre fino a qualche anno fa era presente in 5 stati.

Chi è l’imprenditore che ha donato 10 milioni di dollari ai suoi dipendenti?

Da bambino, St. John voleva diventare un pilota di test militari, ma improvvisamente tutto cambia.

A 16 anni la tragedia familiare che ha segnato per sempre la sua vita: Edward perde il padre e si ritrova così senza un riferimento importante.

Si iscrive all’Università del Maryland, su indicazione del Reserve Officers Training Corps: la laurea scelta è quella di ingegneria elettronica.

A pochi esami dalla discussione della tesi di laurea, la mamma chiede a Edward di abbandonare gli studi per continuare le attività del padre.

Inizia così la carriera da imprenditore: il giovane si ritrova a gestire le tre piccole imprese: una società che produceva materiali da costruzione, una che li distribuiva e una terza titolare di cinque edifici commerciali.

Ma Edward ha già un senso per gli affari e preferisce concentrarsi solo su uno dei business del padre: il settore immobiliare.

Inizia per Edward St. John la strada verso il successo.

Edward St. John: il “CEO of the Year” per il 2019

Il Baltimore Business Journal ha eletto Edward St. John “CEO of the Year” per il 2019:

un premio alla carriera in onore dei suoi numerosi decenni di successi nel settore immobiliare e della filantropia” si legge in una nota.

Gioco a Monopoli con soldi veri e costruzioni reali”, afferma. Non lavoro, per questo che sono ancora qui”, commenta lo stesso Edward St. John.

L’imprenditore di Baltimora è un grande filantropo: dal 1998, anno della nascita della fondazione che porta il suo nome, ha donato oltre 60 milioni di dollari per progetti legati all’educazione scolastica.

In una recente intervista al Baltimore Sun, Edward ha sottolineato che “l’istruzione cambia le persone”.

È forse un po’ di rammarico per non aver ultimato gli studi universitari?